Ultima modifica: 6 Ottobre 2020

Messaggio per la XXVI Giornata Mondiale degli Insegnanti

Messaggio per la XXVI Giornata Mondiale degli Insegnanti indetta dall’Unesco

 

In occasione della XXVI Giornata Mondiale degli Insegnanti indetta dall’Unesco mi è gradito rivolgere il mio messaggio di ringraziamento alle donne e agli uomini che con dedizione e grande senso di responsabilità ogni giorno varcano le soglie delle nostre scuole per incontrare i giovani che le famiglie consegnano alle loro cure.

Sia che si tratti dell’età infantile o dell’adolescenza nelle sue diverse fasi, l’insegnante è chiamato a lasciare un segno buono e fecondo nella vita dell’alunno a lui affidato.

La relazione che nella quotidianità dell’impegno scolastico insegnante e alunni costruiscono insieme contribuisce, unitamente alla trasmissione dei saperi ed allo sviluppo delle competenze specifiche, un bagaglio umano e culturale che segna la vita e le scelte dello studente ed arricchisce in umanità la formazione continua dell’Insegnante.

La gratitudine che esprimo nasce dalla consapevolezza dell’importanza insostituibile della missione educativa dell’Insegnante in modo particolare in questo momento storico segnato dalla pandemia da Covid-19 e dal conseguente cambiamento delle modalità relazionali dettato da giuste precauzioni.

“L’educazione è cosa di cuore”, amava ripetere san Giovanni Bosco, intendendo sottolineare il ruolo unico che la passione educativa gioca nel processo di insegnamento – apprendimento. Facendo mie le parole del santo dei giovani, auspico che il cuore dei ragazzi a voi affidati possa essere raggiunto dalla Vostra passione e testimonianza umana, nella consapevolezza che, quando l’insegnante riesce a toccare il cuore, tira fuori il meglio da ogni studente.

Monreale 4 Ottobre 2020      X  Michele Pennisi

Arcivescovo di Monreale




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi